Liposuzione - Asportazione del Grasso Corporeo in eccesso - Rimodellamento Corporeo - Chirurgia Estetica del Corpo - Più belli e felici con interventi di chirurgia plastica su misura

Vai ai contenuti

Menu principale:

LIPOSUZIONE

Di cosa si tratta
La liposuzione, più comunemente nota come chirurgia del rimodellamento corporeo, è uno degli interventi più richiesti in chirurgia estetica. La liposuzione consente di scolpire il corpo rimuovendo depositi di grasso localizzati nelle aree specifiche come l'addome, i fianchi, i glutei, le cosce, le ginocchia, le braccia, il mento e il collo.

La liposuzione consiste nell’aspirare, tramite microcannule di  metallo collegate ad un aspiratore, tessuto adiposo da aree corporee  nelle quali è depositato grasso in eccesso non desiderato.
L'intervento  di liposuzione può essere eseguito in anestesia locale, se le aree da  aspirare sono piccole e limitate, oppure in anestesia generale se si tratta di liposuzioni più grandi o molto estese. Questo tipo di intervento generalmente si esegue in regime day-hospital, dopo alcune ore dall'operazione il paziente può tornare a casa.
Dopo  aver addormentato “la parte” si eseguono delle piccole incisioni  tramite le quali viene infiltrata una certa quantità di soluzione di  acqua sterile miscelata con un vasocostrittore e anestetico locale (per  rendere il risveglio indolore). L’infiltrazione in generale permette di aspirare l’area in maniera più omogenea e simmetrica.
Una volta attesi 10-15 minuti per consentire alle sostanze della infiltrazione di agire correttamente, si esegue una aspirazione che può essere:
Tradizionale: questa tecnica prevede l’utilizzo di cannule metalliche di vario diametro dai 2 mm ai 5 mm collegate ad un aspiratore che genera una depressione di circa 0,6-0,7 bar.
Tecnica laser: prevede l’utilizzo di una cannula che alla sua sommità ha un trasduttore laser che rompe le cellule del grasso. E’ utilizzata per piccole liposuzioni del collo e delle gambe.
Alla fine dell’intervento chirurgico che può durare dai 10-15 minuti alle 3 ore, l’intervento di liposuzione termina con una fasciatura della zona tramite medicazione adesiva, una guaina apposita e calze compressive.
Questo tipo di intervento chirurgico deve sempre essere eseguito in una sala operatoria adeguatamente attrezzata e devono essere rispettati tutti i criteri di sterilità. Questa operazione (liposuzione), eseguita con estrema attenzione e precisione, è molto sicura e non presenta inaspettate e indesiderate sorprese ma solo se è praticata da un'esperto in chirurgia plastica.

Durante la visita
Durante la prima visita il chirurgo estetico valuterà la quantità e la localizzazione dei depositi di grasso e l'elasticità della vostra pelle e illustrarvi gli obiettivi e i risultati estetici che è possibile ottenere con la liposuzione.
Inoltre il chirurgo indagherà sulle vostre condizioni di salute. La pressione alta, problemi di coagulazione o di cicatrizzazione potrebbero influire sul risultato finale dell'intervento di liposuzione.  Sempre durante la visita il medico vi spiegherà la tecnica che ritiene più datta al vostro caso specifico e vi prescriverà gli esami da fare prima del intervento.

Decorso Post-operatorio
Nell'intervento di liposuzione la guarigione avviene gradualmente e progressivamente. Nei due giorni successivi all'intervento si dovrà rimanere a riposo. A partire dal terzo giorno si potrà riprendere le attività quotidiane evitando di affaticarsi troppo. Dopo 4-5 giorni si potrà tornare al  lavoro se non eccessivamente faticoso.

Dopo l'operazione la zona trattata apparirà più gonfia, è una reazione normale del organismo. Entro le 2-3 settimane successive l'edema e il gonfiore andranno progressivamente scomparendo. A partire dalla terza settimana si potrà riprendere gradualmente a svolgere tutte le normali attività compresa quella sportiva. Il risultato, apprezzabile già dopo le prime tre settimane, sarà definitivamente raggiunto a distanza di circa tre mesi dall'intervento di liposuzione.










Torna ai contenuti | Torna al menu